0.png1.png0.png6.png0.png8.png

Sito Web Ufficiale Amazon - IBS - Mondadori Store

"Meglio fare le notizie che riceverle; meglio essere un attore che un critico."

Francesco Di Paolo al Pescara Comics 2016

Anche quest’anno il Pescara Comics 2016 non ha deluso le aspettative. Tantissimi spettacoli e fumettisti famosi, nonché l'immancabile Cristina D'Avena, hanno richiamato l’afflusso di un notevole numero di persone. Francesco Di Paolo, ospite dei due stand della fumetteria Acme fumetti & dintorni, ha partecipato alla fiera con sketch e caricature dal vivo.

Nel nome dei Grimm, l’opera presentata, è riuscita a superare la critica degli appassionati del fumetto. Benché si tratti di un libro e non di una graphic novel, le sue illustrazioni hanno conquistato ugualmente i favori della massa. Adam, Gilgamesh e Amunet d’Egitto hanno gironzolato fra le vie del Centro commerciale L’Arca - sede dell’evento - a braccetto con Goku, Superman e Captain America.

Che venga scritto oppure disegnato, il linguaggio del fantasy si è dimostrato un idioma universale. Nel suo magico regno, dove tutto è possibile, non esistono barriere di sorta. Attraverso Nel nome dei Grimm, Francesco Di Paolo ha provato a fondere l’austerità del libro con la vivacità del fumetto e l’esperimento sembra essergli riuscito.

Per chiudere in bellezza, la fiera ha riservato all'autore anche una piacevole sorpresa. Per lui, infatti, in maniera del tutto inaspettata, è arrivata l'intervista con la redattrice del celebre canale Instagram the_little_library, pagina dedicata alla recensione di libri e fumetti con più di 4000 followers all'attivo. Che dire? Come ciliegina sulla torta... niente male!